Monday, 24/9/2018 UTC+2
ORDINE DEL DRAGO
ORDINE DEL DRAGO
ITALIA
+21C

L’inganno Spirituale

L’inganno Spirituale

Post by relatedRelated post

Il mondo spirituale ed esoterico purtroppo si muove allineandosi al fabbisogno della moltitudine e riadattando le Vere Conoscenze in circolazione senza il minimo ritegno. Il motivo, per cui avviene questo fenomeno, è semplice: in fin dei conti tutti i gruppi o fantomatici maestri devono puntare a “vendere”… devono, diciamo in modo simpatico, puntare a “pagare il mutuo”. Inutile dire che il termine “mutuo” ci serve in questo contesto solo per far capire che la gente deve necessariamente arrivare a “fine mese”.

Questa necessità li obbliga a creare dei veri e propri compromessi, che li spingono a ritoccare in modo indegno tutta la teoria e tutta la pratica conosciuta, trasformandole in ciò che la gente vuole.
Al giorno d’oggi, per esempio, la semplicità del “carpe diem” non vende più! Anzi, diciamo che ha proprio rotto le scatole, la gente è in cerca di cose più sofisticate ed allineate con la società attuale. Oggi si deve parlare di cose più di moda come di regressioni coscienti, vite passate, sogni lucidi… Anzi no, anche per questi ultimi siamo già passati alla fase successiva: ci sono gruppi e/o maestri, che da anni sottolineano l’inutilità del sogno lucido, spiegando che quest’ultimo è una vera e propria perdita di tempo al punto tale, che nella loro locandina pubblicitaria garantiscono il raggiungimento delle facoltà Astrali in poche e semplici mosse.

Capite come funziona? Il mercato chiede ed il maestro o gruppo esoterico offre !
Offrire qualche cosa che non è richiesto, vorrebbe dire FALLIRE … E se uno lo fa di lavoro NON SE LO PUÒ MICA PERMETTERE !

Per quanto abbiamo appena detto, l’Ordine del Drago, grazie alla sua particolare struttura, punta moltissimo sulla questione di non dover scendere a compromessi, altrimenti non gli sarebbe possibile mantenere fede al suo compito, che è quello di promuovere la VERITÀ.

Proprio perché non siamo costretti ad allinearci necessariamente a quanto richiede la società attuale, abbiamo la LIBERTÀ di presentarci anche in modo molto strano rispetto a quello che oggi potrebbe definirsi “normalità”.

Per esempio, se vi mettete ad osservare il panorama esoterico presente su Facebook, noterete come nessuno abbia la malsana idea di tenere il proprio gruppo in modalità “aperta”, perché succederebbe inevitabilmente quello che sta succedendo a noi dove, quotidianamente, ci troviamo nella condizione di gestire una moltitudine di domande strane e varie critiche …

Ora, non vorremmo che la gente pensasse che la nostra esperienza informatica sia talmente esigua, da non sapere come “chiudere” il nostro gruppo. Detto questo, come è possibile che nessuno “ci abbia posto” o “si sia mai posto” la “domanda giusta”: ma perché vi sobbarcate di un lavoro come questo?

Già… Perché lo facciamo?

Non prendendo in considerazione una possibile risposta che evidenzi magari un nostro lato sadico, possiamo dire che crediamo semplicemente che questo tipo di confronto, purché mediamente moderato, possa essere molto utile alle persone.

Tutto il mondo esoterico al momento va al contrario… rendetevene conto… Ognuno si chiude a riccio e persino quei pochi maestri e/o gruppi che fino a pochissimo tempo fa erano mediamente aperti su Facebook, sembrano poi non riuscire a rispondere in modo chiaro ad alcune critiche interne e quindi ecco che si chiudono immediatamente, giustificando poi questo comportamento dicendo di aver concluso il proprio “esperimento sociale”.

Ma le persone non sono mica delle cavie!

Nell’Alchimia o si conosce la “formula” e quindi si è dei Maestri, o non si conosce la “formula” e quindi bisogna sperimentare. In questo caso però si chiamano allievi solamente coloro che sperimentano su se stessi, mentre coloro che lo fanno usando altri, vengono identificati con altro termine.

Torniamo comunque al “perché lo permettiamo”. Sono in molti ad asserire che su Facebook non può esserci spiritualità. Questa affermazione è un po’ come dire che non c’è spiritualità nella materia e che quest’ultima deve pertanto essere discriminata in un cammino spirituale !

La spiritualità o la Verità, non è importante come si voglia chiamare questo obiettivo comune, è in tutte le cose. Si trova nelle cose materiali, nei pensieri, nei comportamenti, nei sentimenti… nell’aria che respiriamo… e, perché no, anche in Facebook… Basta saper guardare nel posto giusto.

Questo social è solo uno degli strumenti che l’Ordine del Drago sta attualmente usando per cercare di risvegliare la gente sulla realtà che li circonda. Non è l’unico, poiché anche il nostro portale ILSAPERE.ORG fa gratuitamente una cosa analoga. Molti, attraverso questi nostri mezzi, hanno finalmente iniziato a porre le domande giuste sia a se stessi che internamente alle vie che stanno percorrendo… e si stanno finalmente ridestando…

Tornando a Facebook, la gente ha la possibilità di osservarsi dall’alto, guardando i comportamenti della comunità in modo distaccato. È proprio guardando gli altri ed immedesimandosi in questi ultimi, che la gente riuscirà così a vedere i propri comportamenti che sono mediamente nascosti: tendenzialmente la gente fa fatica a vedere la trave presente nel proprio occhio, ma non fatica assolutamente a vedere la pagliuzza negli occhi di chi le sta davanti. Se la gente riuscisse ad utilizzare il nostro gruppo Facebook per osservare gli altri ed ad immedesimarsi, il tutto potrebbe tradursi in un ottimo esercizio spirituale [visualizza l’articolo che ne parla].

Ordine del Drago
About

Con mente Chiara e Luminosa affronta audace il tuo Destino, senza indugio percorri la Via che conduce alla Conoscenza. Con Cuore Puro e Volontà di ferro, niente e nessuno ti può fermare. Per te ogni cosa diventa possibile.

POST YOUR COMMENTS

Privacy Policy Cookie Policy

Calendario Eventi

<< Set 2018 >>
lmmgvsd
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Recent tweets

Contact IT

Contact

Email: associazione@ordinedeldrago.org

Phone: 392 3377372

Translate »