Friday, 15/12/2017 UTC+1
ORDINE DEL DRAGO
ORDINE DEL DRAGO

“La Paura” (storia zen)

“La Paura” (storia zen)

Un monaco si lamentava con il suo maestro perché, nonostante tutto il suo impegno, non era in grado di raggiungere il Satori (riferito ad un profondo e permanente stadio di illuminazione.)
Allora il maestro, per mostrargli cosa gli mancava, lo condusse insieme ad altri allievi sulla sommità di una collina. La sommità era collegata alla sommità di una collina adiacente attraverso un sottile ponte di funi. Sotto, un burrone profondo si spalancava minaccioso.
Il maestro allora ordinò al discepolo di attraversare il ponte di funi. L’allievo tentò di obbedire, ma appena il suo piede si mosse da terra e cominciò a vacillare su quelle funi a precipizio sul burrone, l’allievo si sentì mancare e si voltò indietro.
“Non posso farlo, maestro, è troppa la paura!” esclamò costernato il discepolo.
Allora il maestro, tra tutti i suoi allievi, chiamò un allievo che era cieco dalla nascita e gli impartì lo stesso ordine.
Quello se pure lentamente e tastando bene con i piedi la solidità degli appoggi che trovava, compì la traversata, perché non aveva avuto paura del burrone che si apriva sotto.
Allora il maestro si rivolse al primo allievo e gli chiese : “Hai capito ora?”.

Tags: ,
La Fenice
About

"..Un giorno la Paura bussò alla porta, il Coraggio andò ad aprire e vide che non c'era Nessuno..."

3 Comments

  1. Elija Trinità

    Premetto, che io sono un drogato di ADRENALINA .vorrei rendervi partecipe di un fatto che non e secondario per quanto riguarda la paura…. quando ti trovi a fare sport estremi la paura e un fattore essenziale perché solo grazie ad essa, la fantastica adrenalina entra in circolo .. e anche vero che la paura fa parte di te solo per pochi secondi, poi parte l’adrenalina e poi tutto cambia. poi c’è solo posto a un controllo perfetto del tuo corpo, e improvvisamente nulla ti spaventa, anzi ti senti euforico e ai un controllo su tutto.. magari in maniera virtuale ma poco importa…. se invece quando ti avvicini a questi sport estremi e non hai paura .. esempio al mio primo lancio con il paracadute non ho avuto paura, e semplicemente la mia amata adrenalina non era presente, si ti godi il salto …ma ti manca l’unica cosa veramente importante e lei…….. la mia droga, l’amata ADRENALINA . quindi grazie di esistere paura ……..

  2. Roberta Pusceddu

    “Quante volte non si fa qualcosa perché si pensa/ragiona troppo….
    Quante volte si fa qualcosa proprio perché non si ha pensato/ragionato per niente….”
    In questo ultimo caso…poi ripensandoci si dice. .”se ci avessi riflettuto non l’avrei fatto ma non per il risultato ottenuto ma per le paure inutili che mi sarei creato pensandoci…

POST YOUR COMMENTS

Calendario Eventi

<< Dic 2017 >>
lmmgvsd
27 28 29 30 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

Recent tweets

Contact IT

Contact

Email: associazione@ordinedeldrago.org

Phone: 392 3377372

Translate »